Consegna garantita per Natale!

AZIONE DETOSSINANTE GLOBALE

La pelle è l’organo più esteso del corpo umano e rappresenta una barriera naturale tra l'ambiente circostante e l'organismo.

 

Ogni giorno la pelle è colpita da migliaia di agenti esterni, come ad esempio gli inquinanti atmosferici e i raggi UV colpevoli di generare radicali liberi, che inducono lo stress ossidativo e di conseguenza un invecchiamento prematuro della pelle. Le insidie per la pelle però non derivano solo da fonti esterne, non solo l’aria di città è colma di particelle inquinanti, anche l’aria di casa può avere fonti di inquinamento. L’ultima frontiera oggetto di studi e ricerche è l’inquinamento digitale fornito dai dispositivi elettronici che emettono la “luce blu”.

 

Ma di cosa si tratta?

La Luce visibile ad Alta Energia (Luce High Energy Visible, HEV) è una forma di radiazione elettromagnetica dello spettro del visibile che è compresa tra i 380 e i 500 nm. Essa è particolarmente dannosa tra i 390 e i 455 nm.

È ovunque intorno a noi, fa parte della luce che vediamo, e anche se meno pericolosa rispetto agli UV può essere più subdola perché procura segni di danneggiamento non visibili e ne siamo esposti in maniera costante.

La Luce Blu è emessa infatti da luci a LED e allo xeno, dalle lampadine a basso consumo e da tutte gli schermi di PC, Tablet, Smartphone e TV.

 

 

È chiamata anche il “male del 21esimo secolo”: infatti ogni persona possiede circa quattro devices, e mediamente trascorre sei ore al giorno davanti a schermi con luci Led.

 

Recenti ricerche hanno dimostrato che la Luce HEV influisce sulle condizioni della pelle e può causare l'invecchiamento cutaneo prematuro perché è in grado di penetrare fino al derma e colpire collagene ed elastina, con relativi danni come rughe, cedimenti cutanei e iper-pigmentazione

La luce blu quindi si aggiunge a tutti gli altri agenti esterni, nemici della pelle ormai riconosciuti e un’esposizione ripetuta a questi inquinanti crea senza dubbio disordini cutanei che si traducono in cambiamenti del colorito e del tono cutaneo quali perdita di radiosità, tono e compattezza, comparsa di irritazioni e arrossamenti, rughe e linee sottili.

 

Ma è possibile rimediare o siamo tutti rassegnati a subire gli effetti della luce blu e degli altri agenti esterni?

Proprio come per l’esposizione solare è necessario proteggersi da essa attraverso l’introduzione di trattamenti mirati per la pelle nella routine di bellezza quotidiana.

 

Il Laboratorio della Bellezza di Mediterranea Cosmetics, da sempre “a favore della pelle”, ha messo a punto una nuova alleata di bellezza per difendersi dall’inquinamento e dalla luce blu: CITYZEN DETOX CREAM, il trattamento viso creato non solo per la donna “urbana”, è dedicato a tutte le donne che ogni giorno sono a contatto con inquinanti atmosferici e non, che vogliono proteggere la propria pelle e liberarla dalle tossine!

Un trattamento viso giorno e notte con azione detossinante globale mirato a proteggere la pelle, a rafforzarne le barriere e i sistemi di difesa. Un’attenta selezione di principi attivi per contrastare da più fronti lo stress ossidativo, riportando ossigeno e vitalità alla pelle.