Consegna garantita per Natale!

La prima sorgente di bellezza per la pelle

La quantità d’acqua presente nell’epidermide varia in continuazione a seconda degli stati funzionali dell’individuo e delle situazioni ambientali. Inoltre essa è diversa a seconda delle regioni della pelle e differisce anche a seconda del sesso e delle abitudini igienico-sociali e alimentari.

La pelle è costituita complessivamente dal 65% di acqua, approssimativamente il contenuto d’acqua passa dal un 70% nel derma ad un 15-35% nell’epidermide. Gli strati più superficiali ne contengono circa il 10%. Se tale contenuto diminuisce la pelle inizia ad apparire secca e disidratata.

Generalmente l’idratazione della pelle è regolata da 3 diversi meccanismi (diffusione, riserva e ritenzione d’acqua) che sono influenzati dall’età e dalle aggressioni esterne.

 

Come agiscono?
L’acqua presente nella pelle si distribuisce tra i vari strati cutanei, viene stoccata nella pelle grazie ad alcuni polimeri idrofili prodotti dai fibroblasti, come ad esempio l’acido ialuronico, i quali costituiscono una vera e propria riserva d’acqua che determina volume e resistenza per la pelle. Il mantenimento dell’acqua nello strato corneo è favorito dalla stessa struttura epidermica, dai lipidi epidermici, dal film idrolipidico e dal NMF (fattore naturale di idratazione) che agiscono come una vera “barriera di protezione” limitando l’evaporazione dell’acqua.

Con il passare degli anni però questi meccanismi si indeboliscono: l’acqua non si distribuisce più in modo ottimale, la sintesi dei polimeri idrofili diminuisce, infine i cheratinociti sintetizzano meno lipidi. L’alterazione di questi meccanismi provoca la disidratazione della pelle, che si traduce in sensazione di disagio, tensione cutanea, perdita di elasticità e colorito spento.

Per questo motivo è importante utilizzare quotidianamente prodotti per il viso e per il corpo che apportino l’idratazione perduta e aiutino a mantenere la pelle in buono stato. Una buona idratazione è considerata la prima sorgente di bellezza per mantenere una pelle giovane e vitale.

 

Per il viso…
I laboratori di Mediterranea hanno formulato una crema viso superidratante e protettiva Hydravis Plus Cream trattamento studiato per le pelli più disidratate e bisognose di acqua, agisce su tutti i fronti della secchezza cutanea per riportare la pelle al suo splendore.

 

Alla base della formula tre principi attivi:

  • Cellule native di uva rossa: rappresentano una fonte naturale di idratazione perché ricche in oligosaccaridi in grado di trattenere acqua e rilasciarla in modo continuo.
  • Estratto di Salicornia Veneta: favorisce la produzione di Urea e NMF.
    Rinforza la coesione delle cellule limitando la perdita d’acqua, permette una maggior ritenzione idrica e una migliore barriera cutanea.
  • Complesso idratante: composto di estratti di frutta quali pompelmo, mela, pesca combinati all’ acido ialuronico. Un vero e proprio cocktail idratante che stimola il metabolismo cellulare.
Questi tre principi attivi agiscono in sinergia su tutti i fronti della secchezza cutanea per riportare la pelle al suo splendore.

 

La formula di HydraVis Plus Cream contiene inoltre:

  • Olio di Oliva: idratante e nutriente.
  • Vitamina E: contrasta la formazione dei radicali liberi rallentando l’invecchiamento cutaneo.
  • Filtri UVA-UVB: proteggono la pelle dai raggi solari e dal fotoinvecchiamento.